wtc_start_breadcrumb Plus > Mobilità > Viaggi bambini in auto wtc_end_breadcrumb
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600

Plus - Mobilità

Cosa devi sapere per viaggiare in sicurezza

0011223300
0044556600
8 maggio 2019

Viaggi con i bambini: consigli e raccomandazioni

Viaggiare insieme in sicurezza e tranquillità
0011223300
0044556600

L’arrivo dei figli in famiglia procura tanta gioia ma anche molti cambiamenti e un grande senso di responsabilità. Mutano orari, abitudini, frequentazioni, talvolta gusti e persino regimi alimentari. L’automobile è infatti il modo più comodo per viaggiare con i bambini, perché permette di portare i molti bagagli necessari e consente di effettuare soste per rifocillarsi quando serve. Di sicuro i piccoli di casa influenzano la scelta del modello di auto da acquistare e il modo di viaggiare, ma perché tutto fili liscio bisogna partire con un po’ di preparazione.

 

Passatempi e giochi per non farli annoiare

Intrattenere i bambini in auto a volte è una vera sfida, ecco qualche consiglio per trascorrere del tempo di qualità.

  • Cantare e ascoltare. Una buona playlist con le loro canzoni preferite da cantare tutti insieme è un passatempo infallibile. Il viaggio in macchina è poi l’ideale per ascoltare audiolibri o podcast che raccontano storie per tutta la famiglia: ce ne sono per ogni fascia di età.
  • Quiet Book. Sempre di più presenti in librerie o nei negozi di giocattoli, sono simpatici libri tattili realizzati in stoffa o feltro che presentano ai bambini delle piccole attività sensoriali e motorie in grado di catturare la loro attenzione. Non sono adatti a quelli che soffrono di disturbo da movimento (cinetosi).
  • Quiz e storie. Di alcuni cartoni i nostri figli conoscono a memoria ogni fotogramma. I più grandi invece sono già appassionati di sport. Perché non proporre dei quiz dedicati ai film o ai loro campioni preferiti? Si possono poi inventare delle storie collaborative: un membro dell’equipaggio comincia il racconto all’improvviso si interrompe e passa la parola a un altro che continua improvvisando e così via.
  • Colori e forme. Fuori dal finestrino c’è un mondo da esplorare. Potete provare a scommettere su un oggetto che incontrerete durante il percorso: un campanile, un semaforo, una macchina rossa o gialla. Chi lo vede per primo “vince”.
  • Peluche e oggetti transizionali. Ai primi segni di insofferenza va loro proposto l’inseparabile amico peluche (o oggetto) che li rassicura e rilassa, in grado di fornirgli quel conforto psicologico di cui hanno bisogno. Attenzione a non dimenticarlo in autogrill o altrove: i pianti potrebbero essere inconsolabili.

Smartphone e tablet, usati frequentemente come “babysitter virtuali”, possono risultare controproducenti perché inducono il mal d’auto. Meglio applicarsi per stimolare l’osservazione e la fantasia.

0011223300
0044556600
0011223300
0044556600

Protetti rispettando i limiti e con le giuste dotazioni

Con bambini a bordo vale ancor di più il richiamo al rispetto delle norme del Codice della Strada, a cominciare dalle due più importanti: non superare i limiti di velocità e mantenere la distanza di sicurezza. Come previsto dall’Articolo 172, comma 1  del Nuovo Codice della strada “I bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso, di tipo omologato secondo le normative stabilite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, conformemente ai regolamenti della Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite o alle equivalenti direttive comunitarie”. Purtroppo ancora molti genitori non usano correttamente il seggiolino, il 60% non lo ritiene necessario. Invece è essenziale anche per tragitti brevi che, anzi, sono quelli statisticamente più a rischio: va usato sempre e deve essere omologato, ne va dell’incolumità dei nostri figli. Senza menzionare le multe salate e la sospensione della patente se il conducente reitera l’infrazione. Quanto alla posizione del seggiolino, le case automobilistiche sconsigliano di posizionarlo sul sedile anteriore, meno sicuro di quelli posteriori.  

Secondo la normativa europea sono disponibili ben 5 gruppi di seggiolini auto, definiti in base al peso e all’età:

  • Gruppo 0 (navicella, dalla nascita fino a circa 9 mesi): per bambini di peso inferiore a 10 kg
  • Gruppo 0+ (ovetto, fino a circa 15 mesi): per bambini di peso inferiore a 13 kg
  • Gruppo 1 (poltroncina, da 9 mesi fino a circa 4-5 anni): per bambini tra 9 e 18 kg
  • Gruppo 2 (rialzo con schienale, da 4 a 6 anni): per bambini tra 15 e 25 kg
  • Gruppo 3 (rialzo con o senza schienale, fino a circa 12 anni): per bambini tra 22 e 36 kg
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600

Cosa fare in caso di mal d’auto o colpi di calore

Meglio non partire a stomaco vuoto, un pasto energetico e leggero è l’ideale, evitando alimenti grassi e difficili da digerire. In macchina non deve mancare una scorta di frutta e prodotti secchi, come biscotti o cracker. Sempre meglio munirsi di acqua in abbondanza nel caso si rimanesse bloccati nel traffico ed evitare latte, tè e bevande gassate che favoriscono l’insorgere di nausea. Per evitare il mal d’auto bastano piccoli accorgimenti: fare sempre circolare un po’ di aria nell’abitacolo e, sulle strade con tante curve, invitare i piccoli a guardare fisso la linea di mezzeria: un metodo efficace persino sulle strade di montagna. Mettersi in viaggio di notte o in prima mattina regalerà qualche ora di sonno ai bambini e se la strada da percorrere è lunga, vanno previste soste regolari: un diversivo per sgranchirsi le gambe, fare uno spuntino, bere o andare al bagno. Sempre più autogrill sono dotati di postazioni per il cambio di pannolini e alcuni persino di toilette a misura di più piccoli. È sempre bene avere per loro un asciugamano e un cambio completo: sul seggiolino tendono a sudare e con l’aria condizionata possono rischiare un malanno.


Protetti sempre, anche in viaggio 

Partire preparati e ben equipaggiati è l’ideale per affrontare senza troppo stress qualsiasi tragitto, soprattutto quando si viaggia con i bambini. Prudenza, dotazioni e tante idee di intrattenimento sono ottimi alleati, ma devono essere accompagnati da una copertura assicurativa in grado di proteggere tutta la famiglia in caso di guasti, sinistri o piccole e grandi emergenze.

0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
KM & SERVIZI
Guida senza pensieri
  • Garanzie su misura
  • Servizi hi-tech UNIBOX
  • Assistenza h24
  • E con la APP UnipolSai tieni tutto sotto controllo

SCONTO WELCOME SU RCA

-25% CON UNIBOX

TASSO ZERO

10 rate mensili

Condizioni dell'offerta