Privati
UnipolSai Sito Cliente
UnipolSaiLogoMini
Unipolsai Logo
Professionisti
Professionisti
Amministratore condominio - Agente immobiliare
Grandi Aziende
Soluzioni mobilitàUnipolSai Km&Servizi FlotteUnipolRental Noleggio a Lungo TermineUnipolMove - TelepedaggioUnipolSai KmSicuriNuova Prima GlobalUnipolSai PiùStrade
Soluzioni aziendaSoluzioni Personalizzate - PropertySoluzioni Personalizzate - Car earSoluzioni Personalizzate - CasualtySoluzioni Personalizzate - CyberUnipolSai Investimento Capital
Soluzioni dipendentiUnipolSai TCM KeyPlayerUnipolSai TCM Gruppi EasyUnipolSai TCM GruppiUnipolSai TCM DirigentiUnipolSai LTC AziendaUnipolSai TFR AziendaUnipolSai TFM AziendaUnipolSai Previdenza FPA
Indietro
Plus - Mobilità
Aggiornamenti e consigli su flotte e mezzi aziendali
18 ottobre 2023
Una flotta di oltre un milione di veicoli, un fatturato complessivo che supera i 12 miliardi di euro e una clientela di 250mila tra aziende, enti pubblici e soggetti privati: sono i numeri principali del noleggio di automobili in Italia, un settore in crescita costante, che nel 2022 ha superato i volumi del 2019, l’ultimo anno prima della pandemia. Come evidenzia il rapporto Aniasa, l'Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio che fa capo a Confindustria, il comparto è cresciuto del 20%, arrivando a 361mila immatricolazioni tra autovetture e veicoli commerciali, in controtendenza rispetto al mercato dell’auto che invece fa registrare, nello stesso periodo, un calo del 10%.

Fisco: qual è l’uso del veicolo?

La prima domanda da farsi è: qual è l’utilizzo dell’auto? Il veicolo può essere infatti bene strumentale o non strumentale, a uso promiscuo o pubblico. La distinzione è importante perché incide sulla percentuale delle agevolazioni fiscali.

I veicoli sono strumentali solo quando sono essenziali allo svolgimento dell'attività. In sostanza: senza di essi, l’impresa non potrebbe operare. I veicoli, invece, non sono strumentali quando utilizzati per scopi che vanno oltre quelli lavorativi.

L' utilizzo promiscuo si verifica nei casi in cui il mezzo di trasporto sia assegnato dal datore di lavoro ad uno specifico dipendente e venga utilizzato sia per finalità lavorative che per esigenze personali. Infine, l’uso pubblico – come dice la parola stessa – è impiegato per finalità non private.

I vantaggi fiscali del noleggio a lungo termine riguardano aziende, liberi professionisti, gli agenti di commercio e gli studi associati. Hanno a che fare con la deduzione delle imposte dirette (cioè una riduzione del reddito imponibile su cui applicare le aliquote Irpef) e la detrazione dell’Imposta sul valore aggiunto (cioè uno “sconto” sull’imposta dovuta).

Deducibilità delle imposte dirette

Il costo del noleggio di un veicolo è deducibile per le aziende al 100% nei casi di uso strumentale, come nel caso degli autocarri o dei taxi. Ad esempio: se l’imponibile soggetto all’Irpef è di 50.000 euro l’anno e il noleggio dell’auto aziendale costa 5.000 euro, l’imposta verrà calcolata su 45.000 euro.

Nel caso di uso non strumentale, il canone del noleggio è deducibile al 20%, fino a un tetto massimo annuo di 3.615 euro. L’uso promiscuo, concesso ai dipendenti che usano un’auto sia per andare al lavoro che per spostamenti personali, prevede una deduzione al 70%. Studi associati e artisti seguono le regole del noleggio non strumentale delle aziende, mentre un trattamento fiscale particolare è riservato ad agenti e rappresentanti di commercio, che possono dedurre i costi dell’auto presa a nolo fino all’80% (un tetto massimo di 5.164 euro è previsto per il costo del noleggio vero e proprio, nessuno per i servizi accessori).

Detraibilità dell’Iva

La detrazione dell’Iva è un’agevolazione da calcolare sull’importo totale delle tasse da pagare. A differenza delle deduzioni (che riducono l’imponibile), le detrazioni agiscono direttamente sull’importo da versare. C’è quindi uno “sconto” sulle imposte pari alla totalità o a una quota dell’Iva pagata per il noleggio a lungo termine.

Anche in questo caso, l’entità dell’agevolazione dipende dalla tipologia di utilizzo del mezzo. La detrazione è del 100% per l’uso strumentale dei veicoli aziendali presi a nolo, per quelli usati dai dipendenti in regime promiscuo e per quelli degli agenti di commercio.

La detrazione sarà invece del 40% negli altri casi, cioè quando il veicolo non è a uso esclusivamente strumentale.

Gli altri vantaggi: non solo Fisco

I vantaggi del noleggio a lungo termine non si limitano alle deduzioni e alle agevolazioni fiscali. Migliora, infatti, l’efficienza della flotta, con riflessi positivi anche sui costi e sulla gestione finanziaria.

  • Flessibilità. ll noleggio offre maggiore flessibilità rispetto all'acquisto, che invece comporta l’esborso di un capitale da immobilizzare in un bene (il veicolo), destinato a perdere valore nel tempo. Inoltre, si riducono i rischi rispetto alla proprietà dei veicoli, che possono risultare danneggiati in caso di incidenti, furto o danni non coperti dalle polizze assicurative.
  • Assenza di spese impreviste. I canoni di noleggio includono di solito manutenzione, assicurazione e assistenza stradale, consentendo di conoscere a priori i costi legati alla flotta: un vantaggio per la gestione finanziaria dell'azienda, che non si trova costretta a spese maggiorate per eventuali imprevisti come incidenti o malfunzionamenti dei veicoli.
  • Efficienza della flotta aziendale. Il noleggio permette alle aziende di avere a disposizione veicoli relativamente nuovi, dotati di tecnologie all’avanguardia e sempre aggiornati in termini di standard per le emissioni inquinanti. Dato che i contratti di noleggio hanno una durata definita, è possibile sostituire i veicoli con modelli più recenti al termine del contratto, mantenendo alte efficienza e prestazioni.


I vantaggi del noleggio a lungo termine con UnipolRental

UnipolRental offre una formula personalizzata di noleggio a lungo termine, con costi certi e trasparenti. Il canone mensile è calcolato secondo diversi parametri: durata del nolo, chilometraggio da percorrere, modello del veicolo, servizi opzionali selezionati.

Nella rata del noleggio sono inclusi l’assicurazione, la manutenzione ordinaria e straordinaria, il servizio pneumatici, il soccorso e recupero del veicolo, il veicolo sostitutivo in caso di necessità, la gestione multe e la riparazione dopo un sinistro.

Grazie a 8.500 centri assistenza convenzionati su tutto il territorio nazionale, 23 filiali a conduzione diretta, oltre 4mila centri riparazione auto, 200 centri di riparazione cristalli UnipolGlass e oltre 300 operatori UnipolAssistance per assistenza stradale H24, UnipolRental è la soluzione ottimale per tutte le aziende che vogliono noleggiare senza pensieri.

@TODO tpdTagUtileASapersiContainer
Seguici su

UnipolSai Assicurazioni S.p.A

Sede Legale: Via Stalingrado, 45 40128 Bologna

Telefono: 051 5076111 - Fax: 051 375349 - Mail Pec: unipolsaiassicurazioni@pec.unipol.it

Capitale sociale € 2.031.456.338,00 - Registro delle Imprese di Bologna

C.F. 00818570012 e P.IVA 03740811207

Dati societari

UnipolSai Assicurazioni S.p.A. è la Compagnia assicurativa multiramo Gruppo Unipol, leader in Italia nei rami danni, in particolare nell’RCAuto. Fortemente attiva anche nei rami Vita, occupa una posizione di assoluta preminenza nella graduatoria nazionale dei gruppi assicurativi per raccolta diretta, e serve oltre 10 milioni di clienti. La Compagnia opera attraverso la più grande rete agenziale d’Italia, forte di circa 2.500 agenzie assicurative e oltre 5.300 subagenzie distribuite sul territorio nazionale, tramite la quale offre una gamma completa di prodotti e servizi assicurativi, ed è leader indiscussa nella telematica assicurativa per il Ramo Auto. UnipolSai Assicurazioni ti offre soluzioni per assicurare la tua mobilità, la tua casa, il tuo lavoro, la tua protezione, il tuo risparmio. Scopri tutti i vantaggi a te riservati e costruisci la tua serenità!