wtc_start_breadcrumb Plus > Risparmio > Assicurazione paure italiani wtc_end_breadcrumb
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600

Plus - Risparmio

Informazioni utili per investire sicuri

0011223300
0044556600
4 giugno 2019

Le paure degli italiani e le soluzioni assicurative

Scopri le strategie per un futuro protetto dalle avversità
0011223300
0044556600

Cosa temono gli italiani? Secondo un’analisi elaborata dalla società Demos&Pi, tra le principali paure degli italiani ci sono la scarsa sicurezza e la criminalità, il futuro incerto per i propri figli e il timore di non avere abbastanza soldi per vivere bene. Preoccupazioni più che comprensibili, ma che possono essere superate con scelte ponderate.


Il bisogno di protezione e sicurezza rappresenta una necessità antica e primaria. Storicamente, le forme più arcaiche di assicurazione nacquero proprio grazie alla consapevolezza che per proteggersi fosse più efficace e saggio condividere i rischi in una logica di aiuto reciproco. Già nell’antico Egitto ci sono tracce di accordi di mutua tutela, mentre bisogna aspettare il Medioevo per trovare contratti assicurativi più simili a quelli moderni; è solo in epoca più recente che le assicurazioni hanno conosciuto la diffusione di massa.

Eppure, oggigiorno, le classifiche internazionali indicano che gli italiani sono tra gli europei che meno si assicurano.


L’Italia infatti è il paese in Europa con il rapporto più basso fra premi assicurativi per danni a cose e PIL. Se in Spagna questo rapporto è del 2,9%, in Germania e Francia è del 3,3%, nel Regno Unito è al 3,4%, in Italia è pari all’1,9%. In sostanza, rispetto a Spagna, Germania, Regno Unito e Francia, in Italia ci si assicura il 40% in meno. Molti italiani quando pensano a una copertura assicurativa la riconducono esclusivamente alla polizza auto: secondo alcune analisi, nel territorio nazionale il 70% delle famiglie non ha altre assicurazioni oltre a quella obbligatoria per l’auto.


Si stima che le assicurazioni sulla casa in Italia non superino il 40% contro il 90-95% di Germania e Francia. Una decisa anomalia se consideriamo che circa l’80% della nostra popolazione vive in case di proprietà. Inoltre, sono meno del 30% i lavoratori che hanno optato per la previdenza integrativa, sebbene l’incertezza sul proprio futuro economico sia una delle nostre principali paure. Un buon piano assicurativo dovrebbe prevedere almeno tre aree di protezione. Vediamo quali.

0011223300
0044556600
0011223300
0044556600

Tutela del patrimonio


La casa è un luogo speciale, è il nostro rifugio ma anche un bene da tutelare in ogni modo e senza badare a spese. Mettere in sicurezza l’abitazione da tutta una gamma di problemi e disagi è necessario e conviene per proteggere l’investimento che con grande sacrificio è diventato la culla della nostra affettività. In base alle necessità si possono scegliere coperture specifiche per il patrimonio immobiliare e mobiliare (incendio e scoppio del fabbricato, furto, rapina, responsabilità civile).


Guardare avanti


La pensione è una fonte di grande incertezze nella società attuale sia per gli adulti di oggi che per quelli di domani. La previdenza complementare in questo scenario instabile è un tassello imprescindibile delle garanzie familiari. Rappresenta infatti un ottimo investimento per il futuro, per sé stessi o per i propri figli che magari nel mercato del lavoro attuale - spesso poco incline a offrire posizioni stabili ai più giovani - non hanno ancora avuto la possibilità di versare i contributi pensionistici. Con le forme pensionistiche complementari si ottiene un’ancora di salvezza essenziale per tutto il nucleo familiare per affrontare senza pensieri gli anni d’argento. Infatti si può ottenere non solo una rendita in aggiunta alla pensione obbligatoria, ma anche un’opportunità di risparmio in caso di eventuali difficoltà personali e lavorative da dover affrontare.

0011223300
0044556600
0011223300
0044556600

Mantenimento della qualità di vita dei propri cari


Una polizza assicurativa semplice che non dovrebbe mancare in un buon piano assicurativo, è rappresentata dalla TCM (temporanea caso morte) che prevede l’erogazione di un capitale in caso di scomparsa prematura della persona che in famiglia rappresenta la principale fonte di reddito. Garantire un sostegno economico ai propri cari nei momenti difficili, con il riconoscimento di un indennizzo in caso di scomparsa prematura, rappresenta un atto di grande responsabilità verso la propria famiglia.


Un piano personalizzato con l’aiuto di un esperto


La scelta più saggia per affrontare i possibili inciampi cui si può andare incontro nel tempo è quella di rivolgersi a un esperto assicurativo che possa proporre una strategia di tutela su misura e a tutto campo. A partire dall’analisi dei bisogni e degli stili di vita, proprio come se si trattasse di un check up assicurativo, si potrà costruire un piano personalizzato da rivedere periodicamente per monitorarne l’efficacia e eventualmente effettuare i necessari aggiustamenti.


Tutti ci auguriamo che la vita riservi a noi e ai nostri cari solo cose positive. Allora non limitiamoci a sperarlo, mettiamo in atto ogni strategia per un presente sereno e un futuro protetto da ogni avversità. Perché prendersi cura dei propri cari è un dovere e un impegno, ma è soprattutto un gesto d’amore.

0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
RISPARMIO & SERVIZI
Concretizza i tuoi progetti
  • Versamenti su misura
  • Piani Sicuri e Vantaggiosi
  • E con la APP UnipolSai tieni tutto sotto controllo!

SCOPRI COME PROTEGGERE I TUOI RISPARMI