wtc_start_breadcrumb Plus > Mobilità > Clima pazzo wtc_end_breadcrumb
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600

Plus - Mobilità

Cosa devi sapere per viaggiare in sicurezza

0011223300
0044556600
16 novembre 2021

SOS clima pazzo: proteggiti dai rischi

Viaggia in sicurezza. E scopri in anticipo che tempo farà
0011223300
0044556600

Gli eventi atmosferici estremi sono sensibilmente aumentati in Italia. Ce ne siamo resi conto tutti. Bombe d’acqua e trombe d’aria dal nord al sud della Penisola, grandine sempre più grossa e sempre più frequente, sfasamenti stagionali. Per comprendere la portata della questione basta dare un’occhiata alle statistiche raccolte dalla Banca dati europea sui “Fenomeni meteorologici locali e violenti” (Eswd). Parlano chiaro: negli ultimi dieci anni nel nostro Paese si sono triplicati i casi di forte maltempo, con un aumento significativo di precipitazioni brevi ma particolarmente intense, di tempeste e inondazioni, comprese valanghe e bufere di neve.

Mai così caldo

Il motivo? Non ci sono più dubbi: la scienza lo spiega con l’aumento delle temperature medie globali. Il decennio 2010-2019 è stato il più caldo da quando esistono registrazioni attendibili e regolari del clima, mentre l’estate 2021 è stata la più rovente che l’Europa abbia visto negli ultimi 30 anni, secondo l’osservatorio Copernicus. I meteorologi sottolineano che è sempre più costante la presenza dell’anticiclone africano sull’Italia. Risultato: innalzamento delle temperature, quindi maggior evaporazione dell’acqua del mare. Tutto questo si traduce in carburante per eventi meteo estremi.

0011223300
0044556600
0011223300
0044556600

Grandinate (in ogni stagione) eccezionali

È così che si oscilla tra siccità e ondate di calore, da una parte, e temporali violenti e grandinate di proporzioni senza precedenti, dall’altra. Hanno fatto il giro del mondo le immagini del luglio scorso che hanno improvvisamente imposto un brusco stop al bel tempo: proprio una violenta grandinata ha bloccato il traffico sul tratto nord dell’autostrada Milano-Napoli, rompendo i parabrezza delle auto e costringendo i conducenti a fermarsi. Stesse scene tra settembre e ottobre, con impressionanti fenomeni prima al centro-nord e poi a sud del Paese: forti precipitazioni, raffiche di vento impetuoso, nubifragi con pesanti allagamenti e chicchi di grandine “grandi come meteoriti”.

Scopri cosa puoi fare. La tecnologia dalla tua parte

Per difenderti, puoi fare di più: non lasciarti sorprendere. È buona abitudine dare uno sguardo alle previsioni del tempo prima di mettersi al volante. Per farlo, puoi contare sull’App UnipolSai, disponibile per le piattaforme Android e iOS, con la funzionalità Alert Meteo, grazie alla quale ricevi immediatamente una notifica meteo sul tuo smartphone in caso di fenomeni intensi come grandine, pioggia forte o neve, per proteggere te e la tua vettura. Puoi impostare i Comuni che ti interessano selezionandone fino a cinque. E in più ti ricordiamo che puoi attivare la polizza auto UnipolSai Km&Servizi pensata per coprire anche i danni provocati da eventi atmosferici e fenomeni naturali (alluvione, grandine, frana, caduta alberi). Scelte che possono fare davvero la differenza quando c’è bisogno.

0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
GUIDO SENZA PENSIERI PERCHè HO SEMPRE QUALCUNO AL MIO FIANCO
Guida senza pensieri
  • Garanzie su misura
  • Servizi hi-tech UNIBOX
  • Assistenza h24
  • E con l'APP UnipolSai tieni tutto sotto controllo

SCONTO WELCOME SU RCA fino al

30% CON UNIBOX 

PAGHI

IN 12 MESI

senza costi in più