wtc_start_breadcrumb Plus > Previdenza > Figli salute controlli prevenzione wtc_end_breadcrumb
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600

Plus - Previdenza

per guardare al futuro con più certezze

0011223300
0044556600
29 agosto 2019

Figli e salute tra controlli e prevenzione

Dall'infanzia all'adolescenza: tutelare la salute dei più giovani
0011223300
0044556600

Crescere bambini e ragazzi sani, con uno stile di vita corretto, è tra i compiti più difficili ai quali sono chiamati i genitori. E i genitori italiani lo stanno facendo molto bene a giudicare da quanto emerso da uno studio Eurostat (l’ufficio statistico dell’Unione Europea), secondo il quale gli italiani under 16 sono tra i più sani in Europa. Sono risultati che si ottengono con un’alimentazione equilibrata, una vita attiva e un controllo regolare dello stato di salute. Prima che la scuola ricominci è il momento ideale per fare il punto della situazione su fattori e comportamenti che possono incidere sulla salute dei nostri figli.

0011223300
0044556600
0011223300
0044556600

Alimentazione e stile di vita 


Innanzitutto, attenzione alle abitudini della quotidianità che i ragazzi osservano a scuola e in famiglia, perché diventeranno i loro modelli anche da grandi. Un’alimentazione varia ed equilibrata, ricca di principi nutritivi, unita a 60 minuti al giorno di attività fisica di intensità moderata e a esercizi di rafforzamento muscolare almeno tre volte a settimana, sono alla base di una crescita sana. 

Chi acquisisce questi modelli comportamentali durante l’infanzia e l’adolescenza tenderà a ripeterli anche in età adulta, e prevenire quindi malattie croniche come cardiopatie, asma, diabete, obesità, come confermato dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). Lo studio SIDRIA 2 (Studi Italiani sui Disturbi Respiratori nell’Infanzia e l’Ambiente) ha identificato tra i fattori di rischio correlati all’asma (ne soffrono il 9% dei bambini italiani tra i 6 e i 14 anni) proprio un’alimentazione disordinata e un’attività fisica carente. No però a diete drastiche o ricatti alimentari («Se mangi la verdura, potrai giocare con i videogames»). Meglio preferire metodi che trasmettono educazione sanitaria e promozione della salute edotte direttamente dai comportamenti di genitori e insegnanti. Tra gli strumenti a disposizione dei genitori ci sono i programmi di screening per i propri figli, adeguati all’età, che garantiscono di verificare passo dopo passo lo sviluppo dei minori in ogni fase della loro crescita.


Il giusto check-up per ogni età: prima infanzia


Nei primi anni di vita, il pediatra che segue la crescita del bambino prescrive gli esami clinici da eseguire in considerazione del suo sviluppo, inclusi i primi controlli dall’oculista e dal dentista. Già dal periodo dello svezzamento si possono manifestare intolleranze o allergie alimentari. Esempi diffusi sono le intolleranze al lattosio, al grano (celiachia), e il favismo. Ogni nuovo alimento va introdotto con attenzione nei primi anni di vita ed è sempre meglio, anche in seguito, non sottovalutare eventuali reazioni alimentari come vomito frequente, diarrea e dolori addominali o eruzioni cutanee. In questi casi con l’aiuto di un pediatra o di un allergologo pediatra si può valutare di procedere con alcuni test specifici



0011223300
0044556600
0011223300
0044556600

Gli anni dell’adolescenza


Con l’avanzare dello sviluppo i check-up regolari sono importanti per individuare carenze alimentari legate alla crescita, per le quali è necessario intervenire subito, come i deficit di calcio e di ferro. Tra gli 11 e i 14 anni è un momento importante per la salute di tutti i ragazzi, e nella sfera della prevenzione al femminile è fondamentale la diagnosi, con il supporto del consulto ginecologico, di patologie come l’ovaio policistico o l’endometriosi


La prevenzione e la tutela della salute dei più giovani richiedono tempo e attenzione e comportano talvolta anche una spesa non indifferente tra dentisti e altri controlli specialistici. Per questo esistono soluzioni che affiancano le famiglie italiane nel percorso di prevenzione dei figli e nella scelta delle strutture diagnostiche più affidabili, perché si possa vivere senza preoccupazioni la più emozionante delle scelte: quella di essere genitori.



0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
0011223300
0044556600
PREVIDENZA INTEGRATIVA E FONDI PENSIONE
Costruisci la tua pensione su misura
  • Soluzioni su misura
  • Prodotti certificati
  • E con la APP UnipolSai tieni tutto sotto controllo!

SCOPRI COME INTEGRARE LA TUA PENSIONE